Paolo Saporiti
Apr
11
2014

Paolo Saporiti

Paolo Saporiti

Orange Home Records

CantautoriFolk
array(0) { }
  • Come venire al mondo
  • Io non ho pietà
  • Cenere
  • Sangue
  • Come Hitler
  • L'effetto indesiderato
  • Ho bisogno di te
  • Erica
  • In un mondo migliore
  • Caro presidente
  • Il vento che dice addio alla Luna
  • P.S.
Precedente
Purling Hiss – Dizzy Polizzy Purling Hiss - Purling Hiss – Dizzy Polizzy
Successivo
Moodymann Moodymann - Moodymann

Info

Paolo Saporiti è il primo disco cantato in italiano di Paolo Saporiti, con la produzione e gli arrangiamenti di Xabier Iriondo. Le note stampa allegate al disco parlano di un incontro-scontro fra folk e sperimentazione: “dodici canzoni folk, nel genere e nell‘indole, ma soprattutto nel senso. Quello di un uomo che per la prima volta si apre come mai era accaduto, levando fra sé e l‘ascoltatore qualsiasi ostacolo – linguistico, ma non solo – per fare i conti con il proprio vissuto e quello delle proprie radici biografiche e famigliari (la copertina raffigura il nonno e il bisnonno di Saporiti)”.

 

di Fabrizio Zampighi

Altre notizie suggerite