Sonic Boom – All Things Being Equal
Giu
05
2020

Sonic Boom

Sonic Boom – All Things Being Equal

Carpark Records

Elettronica
Precedente
Scacco Matto Lorenzo Senni - Scacco Matto
Successivo
Chromatica Lady Gaga - Chromatica

Info

In uscita il 5 giugno 2020, All Things Being Equal è l’album di Peter Kember in arte Sonic Boom (ex Spacemen 3) che segue un lavoro che in questi anni è stato più che altro legato alla produzione. Ricordiamo il suo contributo negli ottimi 7 dei Beach House, Tomboy di Panda Bear, Congratulations dei MGMT solo per citarne alcuni, mentre per quanto riguarda la musica composta in proprio – in verità, collaborazioni – segnaliamo quelle con Jasamine White-Gluz, in arte No Joy (Slorb del 2018) e i nostrani Julie’s Haircut (N-Waves / U-Waves del 2008 – sempre per la band Kember ha curato le parti di chitarra in un paio di brani di After Dark, My Sweet).

Registrato nei dintorni di Sintra, in Portogallo, con la voce ben evidenza rispetto al mix (proprio come nei dischi di Sam Cooke e Everly Brothers, scrive Kember nella nota), il disco viene anticipato da un avvolgente singolo dream psych per modulari e voce dal retrogusto kraftwerkiano (quelli di Ralf und Florian). S’intitola Just Imagine ed è la storia di un bambino che, immaginando se stesso in una nube temporalesca, è guarito dal cancro attraverso la pioggia.

Ad accompagnarlo, un relativo videoclip/visualizer con lo stesso Kember in psichedelica trasparenza (di seguito in visione). Gli ultimi album lunghi firmati da Kember sono quelli a nome Spectrum pubblicati nei 90s.

di Edoardo Bridda

Widget

Altre notizie suggerite