Album

The Caretaker

Everywhere at the End of Time – Stage 2

31 Marzo 2017 ambient

Everywhere at the End of Time – Stage 2 è il secondo capitolo dell’omonima opera concettuale di The Caretaker (Leyland James Kirby all’anagrafe), produttore nato a Manchester che da inizio millennio porta avanti un discorso post-moderno di rivisitazione della musica anni Venti e Trenta (big band, swing, british dance band, jazz…) in una chiave nostalgica ed eterea fornita da manipolazioni via plunderphonics, turntable, ambient drone e tapemusic.

Il progetto Everywhere at the End of Time si compone di sei capitoli che hanno l’obiettivo di esplorare la patologia della demenza. Ogni tassello rappresenta un progressivo stadio (in)volutivo verso la disintegrazione. Stage 2, nel dettaglio, si compone di dieci nuove tracce che si focalizzano sulla fase di grande confusione mentale in cui il malato inizia a capire che c’è qualcosa che non va ma si rifiuta di accettarlo.

Di seguito le date di uscita previste per i prossimi capitoli:

Stage 3 – Released in September 2017

Stage 4 – Released in March 2018

Stage 5 – Released in September 2018

Stage 6 – Released in March 2019

Tracklist
Ascolta
Spotify
Voti
Amazon
Discografia
Vota
  • 1 C1 - A losing battle is raging
  • 2 C2 - Misplaced in time
  • 3 C3 - What does it matter how my heart breaks
  • 4 C4 - Glimpses of hope in trying times
  • 5 C5 - Surrendering to despair
  • 6 D1 - I still feel as though I am me
  • 7 D2 - Quiet dusk coming early
  • 8 D3 - Last moments of pure recall
  • 9 D4 - Denial unravelling
  • 10 D5 - The way ahead feels lonely

I più ascoltati