In the End
apr
26
2019

The Cranberries

In the End

BMG

PopRock
array(0) { }
  • All Over Now
  • Lost
  • Wake Me When It’s Over
  • A Place I Know
  • Catch Me If You Can
  • Got It
  • Illusion
  • Crazy Heart
  • Summer Song
  • The Pressure
  • In the End
  •  
Precedente
I Am > I Was 21 Savage - I Am > I Was
Successivo
To Believe The Cinematic Orchestra - To Believe

Info

In the End è l’ultimo album dei Cranberries con Dolores O’Riordan, disponibile dal 26 aprile 2019 (via BMG). L’annuncio con i dettagli del disco è stato fatto il 15 gennaio precedente, in occasione del primo anniversario della morte della cantante e frontwomand della band. Con Stephen Street ancora una volta in veste di produttore, il disco contiene undici tracce e chiude, in modo potente, una carriera notevole.

In the End può essere definito come una celebrazione e una potente testimonianza della vita e del lavoro creativo di Dolores e dei suoi fratelli in musica Noel, Mike e Fergal. La genesi del disco è iniziata a maggio 2017 mentre la band era in tour. Nell’inverno del 2017 Noel e Dolores avevano scritto e provinato le undici canzoni che sarebbero poi apparse nell’album.

Nel venire a patti con la tragica dipartita di Dolores, avvenuta il 15 gennaio 2018, Noel, Mike e Fergal hanno ascoltato le canzoni e, con il supporto della famiglia di Dolores, hanno voluto onorare la loro amica intima e collaboratrice, completando il disco. «Sapevamo che questo doveva essere un grande disco, se non il migliore, uno dei migliori album che potevamo fare – racconta Noel – la preoccupazione era di rischiare di distruggere l’eredità della band realizzando un album che non fosse all’altezza degli standard. Una volta passati in rassegna tutti i demo su cui Dolores ed io avevamo lavorato, abbiamo deciso che avevamo un album forte, e sapevamo che il farlo uscire sarebbe stata la cosa giusta e il modo migliore per onorare Dolores».

Con le canzoni a vari stadi di completamento, i Nostri si sono rivolti a Stephen Street – che aveva prodotto quattro dei loro album precedenti, tra cui Everybody Else Is Doing It So Why Can’t We? e No Need Need To Argue, che ha trascorso quattro settimane in uno studio londinese per ricostruire i suoni attorno alla voce delle demo originali. «È stato un dolce momento amaro. La gioia di registrare nuove tracce è sempre emozionante e una delle parti migliori dell’essere in una band. Alla fine di ogni giorno, in cui avevamo fatto le nostre parti, c’era un senso di tristezza, perchè sapevamo che Dolores non sarebbe stata lì a lavorare sulla traccia di quel giorno», ricorda Noel.

L’album è un forte addio dalla band ai loro fan, un tributo alla loro compagna di band e amica e, soprattutto, una raccolta di canzoni potenti che possono prendere il loro giusto posto nella discografia dei Cranberries. Parlando del singolo e dell’album, la madre di Dolores ha detto: «Mi manca terribilmente, specialmente oggi, come a tutta la famiglia. Detto questo, non posso pensare a un modo più appropriato per commemorare il primo anniversario della sua scomparsa e celebrare la sua vita di quello di annunciare al mondo l’uscita del suo album finale con la band. Era molto entusiasta di questo nuovo album e non vedeva l’ora che uscisse. Non ho dubbi che ora sia felice e che sarebbe lieta dell’annuncio di oggi».

L’album è preceduto dai singoli All Over Now e Wake Me When It’s Over.

di Davide Cantire

Widget

Altre notizie suggerite