Album

The Futureheads

Powers

30 Agosto 2019 punk post

A quattro anni dall’annuncio dello scioglimento e a sette dall’ultima prova sulla lunga distanza, Rant, il 30 agosto 2019 i Futureheads tornano sulla scena con il sesto album Powers. Registrato e autoprodotto al First Avenue Studio di Newcastle, il disco, il primo della band con l’ausilio delle chitarre elettriche in dieci anni, «guarda all’equilibrio del potere in un senso personale, politico e relazionale», si legge nella press release.

«Ovviamente è un assoluto privilegio tornare e avere ancora la vicinanza dei fan, è assolutamente magnifico», afferma Ross Millard, «ma credo anche che abbiamo un po’ di lavoro da svolgere per far sapere alla gente che c’è ancora molto da scoprire su questa band». Nella playlist Spotify l’ascolto di tre estratti: l’angolare hard wave di Jekyll, gli arpeggi strokesiani alternati all’antemica pub rock – con tanto di “oh oh oh” – nel ritornello di Good Night Out e un pezzo in derivata XTC intitolato Listen, Little Man!. Un tuffo nella prima metà degli anni zero.

Tracklist
Ascolta
Spotify
Voti
Amazon
Discografia
Vota
  • 1 Jekyll
  • 2 Good Night Out
  • 3 Animus
  • 4 Across The Border
  • 5 Electric Shock
  • 6 Stranger In A New Town
  • 7 Listen, Little Man!
  • 8 Headcase
  • 9 Idle Hands
  • 10 Don't Look Now
  • 11 0704
  • 12 Mortals

I più ascoltati