Gli album degli anni ’90 più ascoltati su Spotify

I dati di Spotify sono indicatori fondamentali per farsi un’idea sia sull’odierna portata dello streaming, sia su come il mercato si stia evolvendo in termini di artisti, sonorità e stili. Talvolta possono essere anche usati per fotografare il consumo della musica del passato (diciamo quella precedente al 2010, come spartiacque tra pre e post streaming-era) all’interno della piattaforma.

Abbiamo già scansionato quelli che sono i brani più ascoltati su Spotify appartenenti ai decenni 50s, 60s, 70s, 80s, 90s e 00s; oggi invece poniamo l’attenzione sul formato album (sempre piuttosto difficile da quantificare), con la classifica degli album degli anni Novanta più ascoltati su Spotify, tra sorprese (poche) e conferme. I dati sono stati estratti utilizzando un nuovissimo tool realizzato da Chartmasters che, sfruttando le API, è in grado di fornire i dati di ascolto per singolo artista e album.

9 Settembre 2019
9 Settembre 2019
Leggi tutto
Precedente
I nuovi orizzonti del narcotraffico – “ZeroZeroZero” – Episodi 1 e 2 Stefano Sollima - I nuovi orizzonti del narcotraffico – “ZeroZeroZero” – Episodi 1 e 2
Successivo
Intervista con Trentemøller. L’emozione dei contrasti Trentemøller - Intervista con Trentemøller. L’emozione dei contrasti

recensione

album

Oasis

(What’s The Story) Morning Glory? (Deluxe Edition)

recensione

recensione

recensione

album

Altre notizie suggerite