Epoch (US)

Biografia

Epoch è il nome del progetto martial industrial dalle forti componenti EBM, wave e dark electro fondato dall’americano Ken Holewczynski nel 1993 e ritornato recentemente in auge con nuove uscite discografiche a partire dal 2013, dopo un lungo periodo di silenzio. Il termine “Epoch”, in lingua inglese, ha il significato di “un lungo periodo di tempo interessato da grandi cambiamenti e sviluppi”. Sin dal suo moniker, dunque, il progetto fa trasparire la propria visione di un mondo, quello moderno, in forte stato di crisi economica, culturale e politica, nel quale Holewczynski, attraverso la sua musica usata come mezzo politico, vuole esporre le macchinazioni dell’estremismo in ogni sua forma. Epoch vuole essere la voce di coloro che si sentono privati del proprio diritto di voto ed espatriati, pur trovandosi ancora nella propria terra natia.

L’amalgama sonoro di Epoch è molto particolare, e riesce sapientemente ad inoculare elementi marziali (campionamenti d’epoca e marce ritmate) all’interno di un quadro generalmente legato a soundscapes EBM, wave e synthpop, non disdegnando anche più aggressivi momenti techno. Il progetto ha all’attivo tre album – uno dei quali, [R]evolution, è semplicemente una raccolta di remix del primo ritorno di Epoch sulle scene, Purity And Revolution del 2013 – ed uno split uscito nel 2015 con gli italiani TSIDMZ e J Orphic intitolato Unsere Weltanschauung. Ogni uscita a nome Epoch ha una sua precisa coscienza politica, che può essere letta nella sezione Manifesto del sito ufficiale del progetto.

 

Leggi tutto

Altre notizie suggerite