Salva

Biografia

Originario di Chicago, spostatosi a San Francisco ma rilocato assieme alla personale label (e collettivo) Frite Nite a Los Angeles nel 2011, Paul Salva si è fatto conoscere e apprezzare dalle riviste di settore sempre in quell’anno con Complex Housing, album che ha ricevuto svariate recensioni e i plausi di RA (4 punti su 5) e Pitchfork (7.6). Il suo mix è stato descritto attraverso una valanga di tag, stili, generi e non solo – neo-electro, Southern bounce, filter house, ghettotech, “purple” dubstep, Dilla break fine Novanta, UK funky, UK Bass, pop grime, boogie funk revival – e accostato a locali, in particolare alla serata settimanale Low End Theory presso Lincoln Heights a Los Angeles dove si sono esibiti, tra gli altri, The Gaslamp Killer e nel quale sono sbocciate le carriere di The Glitch Mob, Daedelus, Nosaj Thing e non ultimo Flying Lotus (che l’ha descritto come il “producer lounge” per eccellenza).

L’approccio di flylo, e indietro Daedelus, è senz’altro riconducibile a quello di Salva specialmente nel debutto, Jars, pubblicato nel 2009 sulla personale Frite Nite ma nel 2011, con Yellowbone EP, a cui segue nel 2013 l’ingresso nella Friends Of Friends con Odd Furniture EP, il percorso sonico del producer prende pieghe differenti e viene accostato a progetti come TNGHT e dunque ai produttori Lunice, Hudson Mohawke e la label di Glasgow LuckyMe. Il remix assieme a RL Grime della Mercy di Kanye West del giugno 2012 fa il giro della blogosfera e lo sdogana a livello internazionale e per tutte quest’ultime produzioni spuntano nuove tag come Trap e juke.

Leggi tutto

Altre notizie suggerite