Jazz:Re:Found 2019 – Monferrato

Dal 20 Giugno al 23 Giugno 2019

Precedente
FAT FAT FAT Festival 2019 FAT FAT FAT Festival 2019
Successivo
Just Music Festival 2019 Just Music Festival 2019

Info

Jazz:Re:Found, il festival dedicato all’esplorazione dei nuovi linguaggi del jazz e della black music, torna all’aperto. Dopo sette edizioni indoor, dal 20 al 23 giugno 2019 la rassegna si sposta nelle campagne del Monferrato, territorio UNESCO.

Spicca in programmazione il nome della leggenda del djying e della club culture mondiale, Gilles Peterson, che porterà a Jazz:Re.Found Festival il suo ricchissimo set frutto di una carriera straordinaria, fatta di costante ricerca all’insegna della novità (e non della moda), della diversità, dai programmi radiofonici della BBC ai suoi remix, fino alle label (Talkin’ Loud e Brownswood), un impegno incessante nella divulgazione e produzione delle sonorità più fresche; ma non mancherà lo spazio per il jazz Uk di artisti come Yussef Daves e Kokoroko, giovanissimo collettivo il cui stile musicale prende forma dai suoni delle radici nigeriane e del West Africa dei membri del gruppo, mescolate a quelli urbani londinesi. Dall’Italia le incursioni nell’afro-beat del neonato progetto di I Hate My Village, ovvero la super band composta da Fabio Rondanini (Calibro 35, Afterhours), Adriano Viterbini (Bud Spencer Blues Explosion) e Alberto Ferrari (Verdena). Il palco del festival accoglierà anche il ritorno degli Area a quarant’anni dalla scomparsa di Demetrio Stratos. E ancora, alcuni tra gli artisti che hanno fatto la storia dell’underground dell’hip hop italiano, Dj Gruff e Kaos One, e i padri fondatori del jazz funk made in Napoli Tullio De Piscopo e Tony Esposito, oltre al protagonista britannico dei dj reggae roots David Rogana, un omaggio alla ricca tradizione dei Soundsystem degli anni ’80 in Monferrato. Il 21 giugno tocca all’ultimo nome aggiunto al cartellone: quello di Noyz Narcos.

I concerti di JAZZ:RE:FOUND saranno ospitati all’interno di Cella Monte. Per la durata del festival diverse località del Monferrato, il cui territorio fa parte del Patrimonio Mondiale dell’Unesco, saranno coinvolte per numerose attività collaterali alla musica, tra seminari, workshop, percorsi gastronomici e molto altro.

Leggi tutto

Altre notizie suggerite