Arriva Beats Music, il nuovo servizio di streaming musicale promosso da Trent Reznor

Il 21 gennaio 2014 verrà lanciato, per ora solo negli Stati Uniti, il servizio di streaming musicale Beats Music (ve ne avevamo già parlato a dicembre). Il nuovo concorrente di Spotify, sviluppato e promosso, tra gli altri, dal presidente della Interscope/Geffen Jimmy Iovine, da Dr. Dre e da Trent Reznor dei Nine Inch Nails, conterrà più di venti milioni di brani ascoltabili. L’abbonamento a Beats Music costerà 9.99 dollari al mese, con un mese gratuito di prova a partire dalla data di lancio del servizio; il software funzionerà su device iOS, Android, Windows e attraverso i browser web.

A quanto pare, Beats Music pagherà ai musicisti le stesse royalties per ogni brano ascoltato dagli utenti, indipendentemente dall’artista coinvolto o dalla casa discografica. Trent Reznor ha affermato che il servizio è basato sul principio che tutta la musica ha valore, e questo concetto è stato incluso in ogni step dello sviluppo della piattaforma. 

Per tutte le informazioni e gli approfondimenti del caso, c’è il blog del sito ufficiale.

13 Gennaio 2014 di Fabrizio Zampighi
Leggi tutto
Precedente
Alt-J: il bassista Gwil Sainsbury abbandona il gruppo Alt-J: il bassista Gwil Sainsbury abbandona il gruppo
Successivo
“Warpaint” in full streaming “Warpaint” in full streaming

artista

recensione

recensione

recensione

recensione

artista

artista

album

Altre notizie suggerite