Chris Cornell possibilista su un nuovo album dei Temple of the Dog

In una nuova intervista, Chris Cornell è tornato a parlare del futuro dei Temple of the Dog, supergruppo composto insieme a Stone Gossard, Jeff Ament, Mike McCready dei Pearl Jam e Matt Cameron negli anni Novanta, confessandosi possibilista sull’arrivo di nuovo materiale. La band, lo ricordiamo, si è riunita per un tour lo scorso anno in occasione del 25° anniversario del loro primo e unico album, con esibizioni a Philadelphia, New York, San Francisco, Los Angeles e Seattle. Cornell si è successivamente ricongiunto con i Soundgarden in vista del tour estivo.

«È stata un’esperienza davvero fantastica e penso che siamo tutti quanti motivati a fare qualcosa ancora. L’unico ostacolo è lo stesso di sempre: ognuno di noi è continuamente impegnatissimo. Quindi dovremmo letteralmente programmare la cosa con due anni di anticipo e non è facile. Comunque è qualcosa che di sicuro vogliamo fare: che si tratti di registrare nuove canzoni o semplicemente organizzare alcuni show, magari in posti dove non siamo mai stati, non lo so. L’intenzione c’è».

Di seguito potete visualizzare il concerto integrale di Philadelphia dei Temple of the Dog, svoltosi lo scorso anno.

3 Maggio 2017 di Davide Cantire
Leggi tutto
Precedente
Una graphic novel racconterà gli anni a New York di John Lennon Una graphic novel racconterà gli anni a New York di John Lennon
Successivo
“fearless.” Un libro sul post-rock con interviste a Godspeed You! Black Emperor, Mogwai, Tortoise e altri “fearless.” Un libro sul post-rock con interviste a Godspeed You! Black Emperor, Mogwai, Tortoise e altri

recensione

artista

artista

album

Altre notizie suggerite