Death Grips annunciano il novo album “Bottomless Pit”

I Death Grips hanno annunciato Bottomless Pit, il seguito di Jenny Death, pubblicando per il momento soltanto uno streaming video di 14 minuti con protagonista la compianta star del cinema anni ’70 Karen Black (Nashville, Easy Rider, Il grande Gatsby), deceduta ad agosto del 2013. Il girato vede l’attrice ripresa in primo piano mentre recita un dialogo fornito dal membro della band Zach Hill. La storia dietro al clip è stata spiegata nella descrizione del video stesso pubblicato sul canale YouTube ufficiale della formazione. Di seguito, la traduzione e lo streaming.

«Karen Black, iconica figura del cinema degli anni ’70, è morta nell’agosto del 2013. A febbraio di quell’anno, Karyn Rachtman ha fatto conoscere Ms. Black a Zach Hill e immediatamente i due hanno trovato un’intesa. Zach ha scritto una parte per Karen per un film che stava progettando e le ha dato le sue parti da recitare. Lei non sapeva come quelle parti dovessero rientrare nel girato finito, così ha pensato di leggere i dialoghi del suo personaggio davanti alla telecamera per Zach».

Death Grips performing on September 19, 2012 in Brooklyn, NY during CMJ.

Death Grips live a Brooklyn, NY (19 settembre 2012). Foto di Samantha Marble

22 Ottobre 2015 di Edoardo Bridda
Leggi tutto
Precedente
Emidio Clementi e Marco Caldera fondano il progetto “Sorge” Emidio Clementi e Marco Caldera fondano il progetto “Sorge”
Successivo
Herbie Hancock di nuovo al lavoro con  Flying Lotus e Thundercat Herbie Hancock di nuovo al lavoro con Flying Lotus e Thundercat

recensione

recensione

recensione

recensione

artista

recensione

album

Altre notizie suggerite