Noel Gallagher, Diego Maradona e Liam Gallagher, Buenos Aires ‘97

Liam, Noel e Diego Maradona. La storia dietro l’incontro

L'aneddoto è noto dal 2017 e risale al periodo in cui il ritrovato Liam stava promuovendo il suo primo album solista.

Tra le centinaia di post che stanno celebrando la vita di Diego Armando Maradona a un giorno dalla morte ci sono pure quelli dei fratelli Gallagher che come rarissimamente succede concordano sul fatto che il pibe de oro fosse una leggenda e, per dirla nelle parole dei più piccolo dei fratelli coltelli, «una fottuta rockstar del calcio».

E che il calciatore più forte di tutti fosse r’n’r lo testimonia la storia dietro lo scatto che immortala i due fratelli accanto a lui. L’aneddoto è noto dal 2017 e risale al periodo in cui il ritrovato Liam stava promuovendo il suo primo album solista. Nel lungo incontro con il giornalista John Doran, per la sua serie British Masters prodotta da Noisey, Gallagher racconta che quel giorno lui e il fratello stavano bivaccando in un bar di Buenos Aires quando l’attenzione si sposta su un capanello di persone che rapidamente si stanno facendo strada per il piano superiore del locale.

«Who the f**king hell’s that?», si domandano l’un l’altro, realizzando immediatamente che quel gruppo era l’entourage del grande Maradona. «Stava salendo con una marea di pazzi scatenati e un sacco di prostitute», racconta concitato Liam con il suo solito dialettale mancuniano. «E pensare che era agli arresti domiciliari», ricorda in queste ore Noel in un tweet.

Le cose accadono in fretta. I due si capiscono al volo: «Andiamo su e lo incontriamo». A disposizione, del resto, hanno un interprete. «Lasciate che ci parli io», fa il tipo, che sale e altrettanto velocemente ridiscende le scale. Si fa. E i Gallagher, eccitati come bambini, si fiondano al piano superiore dove «trovano varie attività in corso». È sempre Liam a raccontare sorvolando da bravo entertainer sui dettagli, sapendo benissimo che chi ascolta si sta già figurando tutta la scena con ogni sorta di eccesso. Non serve sapere altro: Maradona è nel mezzo della stanza, sudato fradicio. Sta facendo le sue magie con un tappo di bottiglia. «I suoi occhi erano… [e fa il gesto con le dita a forma di ok attorno agli occhi]». Sempre alle telecamere di British Masters, Liam racconta che fin da subito tirava una brutta aria.

Lo ricorda anche in queste ore nei suoi tweet, «he was the real fucking deal scary». Maradona, in versione party animal, era uno che ti metteva la strizza addosso. I fratelli decidono in fretta: una bella foto con la leggenda e poi «we’ll f**k off». Posa e via. Il momento è immortalato per sempre.

Tempo di raccapezzarsi da quel che è appena successo, Liam vede l’interprete parlare con Maradona. Il cantante chiama il fratello e a quel punto i due gli chiedono cosa si siano detti. «Mi ha detto di dirvi che se solo uno di voi due osa andarsene via con una di queste stronze, vi fa sparare da uno dei suoi».

https://twitter.com/empireofthekop/status/895683854132011013

Tracklist