Mercury Prize 2011: vince PJ Harvey con Let England Shake

Non poteva certo mettersi meglio, il 2011, per PJ Harvey: la cantautrice britannica ha infatti ricevuto appena ieri sera – e meritatamente – il Mercury Prize 2011 per il suo album Let England Shake, coronando così un'annata di successi per Polly, che l'ha vista anche (e non a caso) cavalcare la nostra classifica, in cui mantiene ancora un'ottima posizione.

La Harvey si è così aggiudicata il suo secondo Mercury – a dieci anni esatti di distanza dal primo, per Stories From The City, Stories From The Sea – sconfiggendo Adele, Tinie Tempah, James Blake e Anna Calvi.

Un particolarità: nel 2001 la musicista non aveva potuto partecipare alla premiazione poiché si trovava negli USA e la serata si era tenuta l'11 settembre. Infatti, nel ritirare personalmente il premio di quest'anno, ha commentato: “Sono onorata di aver vinto, specialmente con un album in cui ho investito tanto. Di 10 anni fa, lo so che sembra surreale, ricordo solo che ero in una camera d'albergo e guardavo in televisione il Pentagono bruciare, e mi sentivo così lontana dal premio che stavo ricevendo. Per questo avere una seconda possibilità di essere qui significa ancora di più”.

7 Settembre 2011 di Alberto Lepri
Leggi tutto
Precedente
Stooges: Iggy si fa male, tour rinviato e rumours nuovo album Stooges: Iggy si fa male, tour rinviato e rumours nuovo album
Successivo
Nextech Festival 2011: ecco il programma completo [CONTEST] Nextech Festival 2011: ecco il programma completo [CONTEST]

artista

recensione

album

Altre notizie suggerite