Per i 20 anni di “Mezzanine” i Massive Attack ne codificano la tracklist nel DNA

Per festeggiare i 20 anni dalla pubblicazione di Mezzanine, l’album trainato dal singolo Teardrop che li ha consacrati a livello internazionale, i Massive Attack hanno deciso di collaborare con il laboratorio ETH Zurich per codificarne la tracklist in circa 920.000 brevi catene di DNA. È la prima volta che un intero disco di una band viene memorizzato con questa costosa e complessa tecnologia (messa a punto dallo stesso laboratorio di Zurigo), che ne garantirà la preservazione – in pratica – per l’eternità.

Per il dettaglio sulla traduzione da digitale a DNA potete collegarvi a una pagina dedicata di ETH Zurich, mentre per l’ascolto di Mezzanine (pubblicato in origine il 20 aprile 2018, lo stesso giorno di Music Has The Right To Children) e per un ripasso della storia del duo trip hop vi rimandiamo alla nostra introduzione. Non ultimo, vi ricordiamo che i Massive Attack torneranno in Italia per due date a luglio tra Mantova e Perugia.

21 Aprile 2018 di Edoardo Bridda
Leggi tutto
Precedente
Motta tour 2018. Il dettaglio sulle date del “Motta live 2018” Motta tour 2018. Il dettaglio sulle date del “Motta live 2018”
Successivo
In ascolto il podcast di 40 anni fa: Radio e Torno #16 – 23 aprile 1978 In ascolto il podcast di 40 anni fa: Radio e Torno #16 – 23 aprile 1978

recensione

recensione

recensione

recensione

recensione

recensione

artista

album

Altre notizie suggerite