Portishead e The Weeknd: continua la vicenda relativa al presunto plagio su “Belong To The World”

Lo scorso anno i Portishead accusarono di plagio il musicista canadese The Weenkd, per aver usato senza permesso un sample di Machine Gun all’interno della traccia Belong To The World, contenuta nell’album di debutto Kiss Land. Tramite il canale Twitter, Geoff Barrow ha affrontato più volte la questione con vari post, tra cui “Non voglio che lui paghi, voglio solo il mio beat indietro“, “Quando qualcuno ti chiede il permesso di usare un campionamento e tu rifiuti, sarebbe rispettoso non utilizzarlo” (15 luglio 2013) e “Pare che The Weeknd abbia affermato che non esiste alcun campionamento e somiglianza per giustificare qualsasi violazione… o credito” (17 luglio).

Questa mattina il leader dei Portishead è tornato sull’argomento postando sul famoso social network lo scan della richiesta ufficiale (firmata 25 febbraio 2013) da parte dello staff di The Weeknd nella quale si faceva formale richiesta di utilizzare il sample per un brano che allora s’intitolava You Belong to the World. Il musicista lo ha intitolato “nessuna violazione parte 1” (dunque seguiranno altri tweet) riferendosi probabilmente al fatto che Abel Tesfaye, ricevuto l’ufficiale divieto da parte dei Portishead di utilizzare il frammento del brano, abbia successivamente creato un beat simile per non incorrere in guai legali. Nei widget sottostanti potete ascoltare entrambe le versioni per un agile confronto.

Bm3ZZRDIEAEWL5-

 

5 Maggio 2014 di Daniele Rigoli
Leggi tutto
Precedente
FaltyDL remixa The Mechanism dei Disclosure + Friend Within FaltyDL remixa The Mechanism dei Disclosure + Friend Within
Successivo
Mogwai. Il remix della “A Midsummer Evening” di Yann Tiersen Mogwai. Il remix della “A Midsummer Evening” di Yann Tiersen

recensione

Portishead @ Castello Scaligero, 26 giug...

Live Report

artista

artista

recensione

album

Altre notizie suggerite