The Pizza Underground, la band parodia di Macaulay Culkin, si scioglie

Macaulay Culkin annuncia lo scioglimento dei The Pizza Underground.

Macaulay Culkin, ospite nell’ultima puntata del podcast WTF di Marc Maron, ha rivelato lo scioglimento della band parodia dei Velvet Underground della quale era frontman, ovvero i The Pizza Underground. Parlando del demo datato 2013 ha dichiarato: «È stato uno scherzo, ci piaceva una cosa a microfono aperto e abbiamo registrato nel mio salotto. L’abbiamo messa online e ce la siamo quasi dimenticata». Poi, ha aggiunto anche la ragione per la quale ha deciso di terminare il progetto: «Ero un po’ stanco di farlo, ad essere onesto».

Mentre la band dai testi a tema pizza potrebbe arrivare a termine, è ancora lecito aspettarsi qualcosa di nuovo: infatti, lo stesso Culkin aveva annunciato al The Guardian di essere al lavoro su un full length, con orchestra sinfonica e cori di bambini. Intervistato da Pitchfork, anche il regista Adam Green, durante le riprese del video di Father John Misty, Total Entertainment Forever, che vede tra i protagonisti proprio Macaulay Culkin nei panni di Kurt Cobain, aveva rilasciato qualche informazione in più sull’album: «Non so quando uscirà, ma è piuttosto serio. Hanno fatto un album completo con orchestrazione ed è piuttosto intenso, quindi suppongo che a un certo punto la gente sentirà parlare ancora dei The Pizza Underground».

Tracklist