Un brano lungo un giorno per i Flaming Lips, la release in cranio umano

Impossibile fermare la mente di Wayne Coyne e dei Flaming Lips. A pochi giorni dall’uscita del brano lungo 6 ore ecco che la band ha deciso di quadruplicare lo sforzo e creare quella che probabilmente sarà per molto tempo la canzone più lunga del mondo, arrivando a comporre un brano da 24 ore.

Il pezzo, che a detta del frontman sarà “una canzone sulla morte e una canzone sul f**tere e una canzone sulla vita” avrà una macabra uscita: la release è prevista infatti per la mezzanotte di Halloween e dal cranio gommoso utilizzato in passato si passerà ad un vero cranio umano, venduto dall’azienda Skulls Unlimited, nel quale verrà incastonato l’hard drive con il pezzo.

Tutto ciò sembra davvero surreale, ma lo erano anche le altre idee partorite e poi realizzate. E se contiamo anche che c’è già un prezzo di uscita per le 5 copie umane previste, ovvero 5mila dollari l’uno, è probabile che ci siano anche già i compratori.

3 Ottobre 2011 di Andrea Forti
Leggi tutto
Precedente
The Stone Roses: le date del tour in UK e Irlanda sono false. The Stone Roses: le date del tour in UK e Irlanda sono false.
Successivo
Metallica: guarda l’intero concerto al Rock in Rio Metallica: guarda l’intero concerto al Rock in Rio

artista

recensione

album

Altre notizie suggerite