Pazzi per il vinile? Potreste essere dei sociopatici, come dimostra uno studio inglese

Le vendite dei vinili si sono notevolmente impennate nel corso degli ultimi anni, non a caso molti artisti sono tornati a stampare le loro pubblicazioni anche in questo classico formato. Uno studio scientifico, tuttavia, ha evidenziato un collegamento inquietante: l’ampiezza della vostra collezione di dischi potrebbe essere direttamente proporzionale al livello della vostra sociopatia.

Nello specifico, lo studio – condotto da YouGov e riportato da The Vinyl Factory – mette in risalto il fatto che il 56% dei collezionisti di vinile ha difficoltà a condividere le proprie emozioni, mentre il 69% di questo stesso campione è descritto come introverso, a cui piace passare il tempo in solitudine. Insomma, chi ha bisogno di amici quando si ha nella propria collezione un bel vinile a farci compagnia? La ricerca, condotta nel Regno Unito, ha stabilito inoltre che la maggior parte dei collezionisti ha un’età compresa tra i 45 e i 54 anni.

record-store-day

5 Dicembre 2016 di Davide Cantire
TAG
Precedente
Secondary ticketing. I biglietti per Adele a Londra in vendita a 9000 sterline Secondary ticketing. I biglietti per Adele a Londra in vendita a 9000 sterline
Successivo
Patti Smith si esibirà al posto di Bob Dylan alla cerimonia dei Premi Nobel Patti Smith si esibirà al posto di Bob Dylan alla cerimonia dei Premi Nobel

Altre notizie suggerite