• Mag
    01
    2009

Album

Hospital Productions

Add to Flipboard Magazine.

Per chi si fosse lasciato sfuggire il passaparola mediatico che li ha visti protagonisti nell’ultimo anno, Cold Cave è il progetto (dapprima solista, ora consolidato come quartetto) di Wes Eisold, musicista di Philadeplhia con un passato da cantante in band hardcore come Some Girls e Give Up The Ghost; verso la fine del 2007 il nostro decide di chiudersi in una frigida stanza d’appartamento – da qui appunto il nome del progetto – e sperimentare con i freddi suoni elettronici di tastiere ed altra strumentazione per cui non fosse necessario saper suonare una chitarra. Da allora non poco si è mosso per Wes e soci, e oggi la Hospital di Dominick Fernow (alias Mr. Prurient) rilascia un Cd con tutto il materiale finora pubblicato, fatta esclusione per il famigerato EP The Trees Grew Emotions And Died; troviamo dunque il primo 12″ Coma Potion e la tape Electronic Dreams, entrambi tirati in sole cento copie dalla Heartworm Press dello stesso Eisold, e il 7” Painted Nails, giù uscito su Hospital.

Il retaggio dei toni esacerbati tipici dell’hardcore si fa sentire nei pezzi del primo demo LP: più brevi e violenti, crudi ed urlati; un trash synth-punk acerbo e sguaiato. Di tutt’altra fattura, invece, le tracce della cassetta, assai più sulfuree ed ipnotiche, come negli ottimi episodi di Poison Berries e Roman Skirts. Due modalità espressive queste che si incontrano e ben si amalgamano nei pezzi del 7” (qui in testa al Cd) in cui ferocia sonora e sporcizia ambientale si fondono per una manciata di minuti emblematicamente angoscianti. C’è poi spazio anche per qualche bonus: An Understanding, già presente sul 7” split con Crocodiles e Blessure Grave, e due pezzi inediti posti in chiusura (la rumoreggiante Swallow The Sun e la notturna E Dreams) che ben mettono a fuoco l’anima più introversa ed ombrosa dei gruppo. Un opportuno punto della situazione che introduce le prossime, numerose uscite Cold Cave.

27 Maggio 2009
Leggi tutto
Precedente
Boss Hog at Locomotiv, 21 maggio 2009 Boss Hog at Locomotiv, 21 maggio 2009
Successivo
Stebmo – Stebmo Stebmo – Stebmo

album

artista

Altre notizie suggerite