• ott
    01
    2011

Album

Parlophone

Add to Flipboard Magazine.

Ad un corso di music marketing i Coldplay sbancherebbero con un trenta e lode assicurato: annuncio di scioglimento immediatamente prima dell’uscita del disco, dichiarazioni di voler salire sul podio dello stardom internazionale e di ‘fare a gara’ con Bieber, anticipazioni di singoli con personaggi ubermainstream (Princess Of China con Rihanna), un vago sapore ‘undergound’ (il disco si dice sia stato ispirato dai graffiti newyorchesi degli anni Settanta e dalla resistenza antinazista del movimento della Rosa Bianca), tutte mosse di una perfetta strategia di vendita 2.0.

Se si esula dal mercato (possiamo farne a meno?), il giudizio sul nuovo lavoro non può che evidenziare una stagnante maturità compositiva che non si discosta dalle note e abusate coordinate di riferimento del combo britannico: le chitarre in eco The Edge (Major Minus), il percussivismo indie degli Arcade Fire mescolato a una certa nostalgia wave (Hurts Live Heaven fa il verso al capolavoro dei Cure), i lunghissimi vocalizzi marchio-di-fabbrica di Chris Martin e per finire la comodissima co-produzione di Brian Eno.

Il disco ha pure degli apici (l’inno da stadio Paradise, la progressività di Charlie Brown), c’è pure qualche tocco di elettronica (M.M.I.X.) mescolato alle inevitabili ballad (Us Against The World e la radioheadiana Up In Flames). Il tutto è permeato da un sentimento di positività schematico ma funzionale: la costruzione della canzone-tipo parte in sordina, con pochi strumenti e poi esplode grazie all’aggiunta di orchestrazione, effetti e armonie prevedibili e in ultima analisi consolatorie. Su questo semplice algoritmo reiterato allo sfinimento, Mylo Xyloto non aggiunge nulla a quanto già sapevamo del suono Coldplay e risulta essere il pretesto per l’ennesimo tour di sold out. Prescindibile.

21 ottobre 2011
Leggi tutto
Precedente
Thundercat – The Golden Age of Apocalyspe Thundercat – The Golden Age of Apocalyspe
Successivo
Sam Firstenberg – Guerriero Americano Sam Firstenberg – Guerriero Americano

album

artista

Altre notizie suggerite