PREV NEXT
  • gen
    01
    1994
  • gen
    01
    1993

Album

Add to Flipboard Magazine.

Dopo più di 20 anni, Laid e Wah Wah sono stati finalmente unificati, o per meglio dire, Laid è alla fine uscito nella sua interezza, per come era stato concepito. Ricordiamo che i James avevano registrato i due album in contemporanea nel 1993 ai Real World Studio di Peter Gabriel. Band e produttore (Brian Eno) avrebbero voluto farli uscire insieme, ma la Mercury/Universal pose il veto, facendo poi pubblicare Wah Wah l’anno successivo.

Laid/Wah Wah Super Deluxe Box-Set consta di 4 CD per 68 pezzi (20 inediti con out-takes, jam, demo B-sides, radio sessions e brani live), con due CD di contenuti speciali + booklet; disponibile anche il doppio CD Deluxe di Laid e due doppi LP in vinile 180g.

Detto che Brian Eno porta la band mancuniana verso i suoi territori atmosferici e dilatati, e che l’intero processo di registrazione viene da loro definito come “un viaggio di autoanalisi”, il primo disco è concepito come un album di canzoni, mentre il secondo, su idea del produttore, vede le loro jam improvvisate mixate da Eno. Gli inediti non fanno altro che confermare quanto già emerso dai singoli album, esemplificando il loro processo creativo e improvvisativo, che il producer ha qui messo in primo piano. I James sono (erano) soprattutto questa forza grezza e istintiva, soul e dinamica. Grande classe.

Il primo (ottimo) passo di una serie di ristampe espanse del catalogo dei James che Universal ha in cantiere.

10 aprile 2015
Leggi tutto
Precedente
Vinsanto – Qualche giorno di vantaggio Vinsanto – Qualche giorno di vantaggio
Successivo
51717, Silent Servant – Jealous God 6

album

album

recensione

recensione

album

recensione

artista

Altre notizie suggerite