Recensioni

6.8

Registrato nel novembre del 1977 e finito su cassetta senza passare nemmeno per il vinile, Inascoltable – pronunciato “inascolteibol”, come ebbe a specificare lo stesso Freak Antoni in una nota dell’epoca – rappresentò l’esordio discografico per gli Skiantos. Nonché la prima dimostrazione tangibile che lo spirito dadaista, l’imperizia tecnica, l’approccio demenziale e il punk fuori fase del gruppo bolognese potevano davvero portare da qualche parte. Al momento di incidere si presentarono in dieci in studio, tra membri fondatori, amici, session men affittati per l’occasione e gente capitata lì per caso, un po’ perché il progetto della band ai tempi era un discorso aperto e collettivo e un po’ perché il solo che sapesse davvero suonare uno strumento – la chitarra – era Fabio “Dandy Bestia” Testoni. Gli altri improvvisavano sui testi di Roberto “Freak” Antoni e Andrea “Jimmy Bellafronte” Setti, l’unico materiale disponibile al momento di incidere.

Va da sé che, viste le premesse, un discorso sulla qualità assoluta dei brani contenuti nel disco – brani che comunque, a distanza di trent’anni, non hanno perso un grammo della loro freschezza originale – parrebbe quantomeno sterile. Molto meno fare una disamina su quanto degli Skiantos “adulti” ci sia già in questo primo esperimento: molto, se non già tutto, dalle rime baciate piegate al nonsense all’estetica punk e blues, dalle stonature al gergale “ggiovane” bolognese, dai giochi di parole al caos creativo che contaminerà capolavori come i successivi MonoTono e Kinotto. Il tutto estremizzato, come dev’essere nelle opere prime, ma paradossalmente, già a buon punto di maturazione.

Nell’ottica di un amarcord dalla forte valenza storica com’è questa ristampa, non potevano mancare testimonianze dirette dei protagonisti – raccolte in un agevole libretto – e soprattutto un contributo video del periodo, con la band circondata dai fan e filmata mentre suona Bau Bau Baby alla Camera – sorta di cantina di pochi metri quadrati – di Bologna. Una situazione estemporanea che la dice lunga su cosa fossero gli Skiantos all’inizio della loro carriera.

Voti
Amazon

Ti potrebbe interessare

Le più lette