• Giu
    03
    2013

Album

Cooking Vinyl UK

Add to Flipboard Magazine.

Dopo l’ottima accoglienza ricevuta dall’esordio collaborativo The Orbserver in the Star House, jamaica e inghilterra incrociano nuovamente le proprie strade in una sorta di appendice di quel lavoro. More Tales From The Orbservatory, lo dice già il titolo, oltre a festeggiare i venticinque anni di attività della sigla, è un ulteriore rimodellamento del materiale inciso originariamente in quelle fortunate session berlinesi di una settimana soltanto. Il menù non può essere che quel misto di house rilassata e dub che i due Orb, Alex Paterson e Thomas Fehlmann, hanno apparecchiato per noi grazie al feat. della leggenda classe ’36.

Riferimento obbligato anche questa volta, il primo doppio album della coppia britannica Adventures Beyond The Ultraworld (che assieme a UFOrb sarà probabilmente  suonato live alla O2 Academy il prossimo 8 giugno all’interno del Playground Festival), anche se queste nuove cinque tracce (+ interludio) e realtivi strumentali pasturano diverse angolazioni house sotto il toasting di Perry con modalità forse più concise e coerenti con il nuovo corso orbiano. A partire dal singolo Fussball, i due, sotto il rauco, magnetico, narrato del mito vivente, macinano dub e house: Fehlmann va giù coi bassi grassi, i beat e i loop, Paterson coadiuva con il manuale della buona ’90s house sotto sedativo, i riverberi e gli echi a prezzemolo. Perry, chiaramente, fa Perry e Dio lo faccia continuare così ancora molto a lungo. La traccia più evocativa del lotto? E’ la più german lato Thomas, Making Love In Dub, che con i suoi hi hat house e gli innesti techno dub a ricordarci del buon Moritz Von Oswald è pura lievitazione.

Pubblicato contestualmente a un eppì e un album di remix del precedente episodio, Ball Of Fire e Orbserving The Star House In Dub, The Observer… non è proprio un album lungo, vista la presenza di soli sei originali; profittevole, comunque, e qualitativamente soddisfacente per i due, visti i risultati, aver rimanipolato ed espanso lungo questi ultimi mesi il ricco materiale delle brevi session orignali non ancora pubblicato. In autunno uscirà un album celebrativo per i venticinque anni degli Orb a cui seguirà un tour intensivo. Il prossimo anno, invece, arriverà una nuova collaborazione illustre. Paterson dice che proviene dal Nord America ma di più ancora non è dato sapere, se non che sarà un nome grosso.

 

19 Maggio 2013
Leggi tutto
Precedente
Bibio – Silver Wilkinson Bibio – Silver Wilkinson
Successivo
Divanofobia – I fantasmi baciali Divanofobia – I fantasmi baciali

album

recensione

recensione

recensione

artista

artista

Altre notizie suggerite