Giovanni Lindo Ferretti – Ora

Dall’isolamento nei suoi amati Appennini Emiliani, Giovanni Lindo Ferretti torna a farsi sentire condividendo Ora, un clip curato da Martina Falcucci Chinca accompagnato da alcune riflessioni sul particolare momento storico che stiamo vivendo, tra quarantene e ansie da Coronavirus.

L’arrangiamento proposto in supporto è quello di La Lune du Prajou, canzone contenuta nel primo album dei C.S.I, Ko de mondo del 1994, mentre le parole non danno conforto anzi, «picchiano duro» («Non il tempo perduto, il tempo ritrovato, un tempo sconosciuto, stagnante nel regno dell’accelerazione, irrompe in streaming senza consolazione. Connessi tracciabili asettici, comunichiamo solitudini moleste e sovraesposte…»).