Album

Algiers

The Underside Of Power

23 Giugno 2017 post-punk soul

In uscita il 28 giugno 2017, The Underside Of Power è il secondo album in studio degli Algiers. Registrato in gran parte a Bristol e prodotto da Adrian Utley (Portishead) e Ali Grant, mixato da Randall Dunn (Sunn O)))), con post-produzione di Ben Greenberg (The Men, Hubble, Uniform), l’album esplora in maniera appassionata e senza compromessi generi quali southern rap, northern soul, gospel, IDM, industrial, grime e italo.

The Underside Of Power, che segue l’acclamato debutto omonimo degli Algiers del 2015, tocca argomenti quali oppressione, brutalità della polizia, distopia e strutture egemoniche del potere. I testi infiammati raccolgono TS Eliot, l’Antico Testamento, The New Jim Crow, Tamir Rice e Hannah Arendt, trasportati su brani viscerali e pieni di soul, momenti meditativi e riflessioni personali. Divenuti con questo disco una band di quattro elementi, con l’aggiunta di Matt Tong dei Bloc Party alla batteria, il gruppo di Atlanta suona a fine giugno 2017 per quattro date in Italia: tre in supporto al tour dei Depeche Mode (Roma, Milano, Bologna) e una prevista al Santeria di Milano.

Il 27 aprile viene pubblicato il videoclip della title track, il 12 segue il video di Cleveland. La band è attesa, inoltre, per una data live invernale all’Astoria di Torino.

Tracklist
Ascolta
Spotify
Voti
Amazon
Discografia
Vota
  • 1 Walk Like A Panther
  • 2 Cry Of The Martyrs
  • 3 The Underside Of Power
  • 4 Death March
  • 5 A Murmur. A Sign.
  • 6 Mme Rieux
  • 7 Cleveland
  • 8 Animals
  • 9 Plague Years
  • 10 A Hymn For An Average Man
  • 11 Bury Me Standing
  • 12 The Cycle/The Spiral: Time to Go Down Slowly

I più ascoltati