Reflektor
ott
29
2013

Arcade Fire

Reflektor

Mercury

RockWave
Precedente
Changing Of The Seasons Two Door Cinema Club - Changing Of The Seasons
Successivo
Pushin’ Against A Stone Valerie June - Pushin’ Against A Stone

Info

Annunciato su Twitter in risposta ad un fan il 12 luglio 2013, la data di pubblicazione del successore di The Suburbs è stata fissata per il 29 ottobre 2013. Confermati James Murphy e Markus Dravs tra i collaboratori e noto anche uno degli studi nel quale la band ha registrato, ovvero il DFA Records studio a New York di proprietà dello stesso Murphy. Ad inizio agosto si sono diffusi alcuni rumor riguardo al titolo del nuovo album partiti da alcuni graffiti – avvistati in diverse città – con il probabile titolo del disco, Reflektor, che si scoprirà poi essere il nome del primo singolo estratto: presentato il 10 settembre, vede la partecipazione di David Bowie, ed è accompagnato da due videoclip: il primo è girato dal regista Anton Corbijn, mentre il secondo, disponibile sul sito justareflektor.com, è un video nel quale l’ascoltatore può interagire con gli effetti visivi, modificandoli a suo piacimento. La copertina del disco raffigura Orfeo e Euridice, simboli del mito greco. La tracklist ufficiale è stata svelata il 22 settembre, mentre del 29 è la release di Here Comes the Night Time, ventidue minuti di girato di Roman Coppola tra inediti e interventi di alcuni nomi grossi dello star system (James Franco, Bono e Ben Stiller). Le tracce presenti – Here Comes The Night Time, We Exist e Normal Person – sono una ulteriore conferma della nuova direzione sonora (tra LCD Soundsystem e Talking Heads) che la band canadese ha intrapreso. Il 12 ottobre la band pubblica tramite Twitter un nuovo aggiornamento: la preview di Awful Sound, brano numero nove della scaletta dell’album. Il 16 è la volta di Afterlife. Il 19 viene rivelato un frammento di Afterglow. Il 21 ottobre, tramite il canale soundcloud della band, il brano Afterlife – trasmesso lo stesso giorno da Zane Lowe sulla BBC – viene messo in streaming per intero per circa 1 ora. La sera del 24 ottobre è stato diffuso il full streaming dell’album attraverso il canale Youtube ufficiale ArcadeFireSonovox.

di Edoardo Bridda

Altre notizie suggerite