Album

Bob Mould

Blue Hearts

Bob Mould Blue Hearts
25 Settembre 2020 punk alt indie

Blue Hearts è il nuovo album di Bob Mould in uscita il 25 settembre 2020 via Merge Records. A differenza di quanto fatto nel precedente e ottimistico Sunshine Rock, stavolta l’ex-Hüsker Dü dismette i panni del poeta punk esistenzialista per esprimere il suo lato più diretto e impegnato. Il disco è prodotto dallo stesso Mould presso gli Electrical Audio di Chicago con l’aiuto del fonico Beau Sorenson, e vede inoltre i contributi di Jon Wurster alla batteria e Jason Narducy al basso.

Ad anticiparlo, troviamo la potente e provocatoria American Crisis, «un racconto di due epoche che parla di passato e presente – scrive il frontman – I paralleli tra il 1984 e il 2020 sono spaventosi: leader telegenici e carismatici appoggiati da estremisti evangelici, ma incapaci di gestire l’attuale pandemia come in passato l’epidemia di HIV/AIDS».

Tracklist
Ascolta
Spotify
Voti
Amazon
Discografia
Vota
  • 1 Heart on My Sleeve
  • 2 Next Generation
  • 3 American Crisis
  • 4 Fireball
  • 5 Forecast of Rain
  • 6 When You Left
  • 7 Siberian Butterfly
  • 8 Everyth!ng to You
  • 9 Racing to the End
  • 10 Baby Needs a Cookie
  • 11 Little Pieces
  • 12 Leather Dreams
  • 13 Password to My Soul
  • 14 The Ocean

I più ascoltati