Album

Efdemin

New Atlantis

15 Febbraio 2019 techno elettronica

Quarto album e prima release solista di Phillip Sollmann aka Efdemin pubblicata via Ostgut Ton, la label del Berghain dove il tedesco è da lungo tempo resident DJ. Ispirato dall’omonimo racconto incompiuto di Francis Bacon, New Atlantis ne riprende gli afflati utopistici, offrendo una multicolorata palette di ritmi e influenze, sconfinando spesso e volentieri lontano dal dancefloor.  Il disco esce a quasi cinque anni di distanza dall’ultimo dei tre album pubblicati da Efdemin per la Dial (Decay era stato recensito positivamente su queste pagine nel marzo del 2014). Tra i suoi lavori più recenti citiamo, oltre alle collaborazioni sperimentali, firmate con nome e cognome, con John Gürtler (l’album Gegen die Zeit, ottobre 2017) e con Oren Ambarchi e Konrad Sprenger (l’EP Panama/Suez, agosto 2018), la compilation mixata di inediti suoi e di amici Naïf  (aprile 2018, per la belga Curle Recordings) e l’EP Wrong Movements pubblicato nel dicembre 2018 per la Stroboscopic Artefacts di Lucy.

Tracklist
Ascolta
Spotify
Voti
Amazon
Discografia
Vota
  • 1 Oh, Lovely Appearance Of Death
  • 2 Good Winds
  • 3 New Atlantis
  • 4 At The Stranger’s House
  • 5 A Land Unknown
  • 6 Temple
  • 7 Black Sun
  • 8 The Sound House

I più ascoltati