Random Desire
Feb
21
2020

Greg Dulli

Random Desire

BMG

Rock
array(0) { }
  • Pantomima
  • Sempre
  • Marry Me
  • The Tide
  • Scorpio
  • It Falls Apart
  • A Ghost
  • Lockless
  • Black Moon
  • Slow Pan
  •  
  •  
Precedente
Wanna Dance Hallelujah! - Wanna Dance
Successivo
Moderate Tempeste Giorgia del Mese - Moderate Tempeste

Info

In uscita il 21 febbraio 2020, Random Desire è l’album di debutto autografo di Greg Dulli, già frontman degli Afghan Whigs. Le registrazioni del disco sono partite immediatamente dopo la pubblicazione dell’album della band In Spades. In questo lavoro, scritto e registrato tra la sua casa di Silver Lake, il villaggio di Crestline (sulle montagne sopra San Bernardino) e New Orleans (città in cui con gli Afghan Whigs registrò 1965), ma completato nell’isolamento di Joshua Tree (nello studio di Christopher Thorne), Dulli suona quasi tutti gli strumenti.

Secondo il lancio stampa, il musicista dell’Ohio, ora di base a Los Angeles, si sarebbe ispirato a musicisti visionari come Prince e Todd Rundgren. Numerosi gli ospiti che hanno collaborato alle registrazioni: il chitarrista dei Whigs, Jon Skibic, il polistrumentista Rick G. Nelson, Mathias Schneeberger (Twilight Singers), il mago della pedal steel, nonché bassista, Dr. Stephen Patt, e il batterista Jon Theodore (Queens of the Stone Age, The Mars Volta). Il primo album a suo nome è anche un lavoro in cui Dulli si misura con diverse vicissitudini personali, non ultima la scomparsa per un tumore del chitarrista degli Afghan Whigs, Dave Rosser, avvenuta due anni fa. Insieme all’annuncio ufficiale, viene condivisa la opener track Pantomima.

di Edoardo Bridda

Altre notizie suggerite