The Gradual Progression
set
08
2017

Greg Fox

The Gradual Progression

RVNG Intl.

AmbientJazz
Precedente
Phases Angel Olsen - Phases
Successivo
Rips One Into the Night Petite League - Rips One Into the Night

Info

Pubblicato l’8 settembre 2017 via RVNG Intl., The Grandual Progression è il secondo album dopo Mitral Transmissions (2014) del batterista math-metal dei Liturgy Greg Fox, pubblicazione che segue a pochi mesi di distanza il debut album di un altro progetto parallelo, il quartetto prog Ex Eye.

Descritto dal musicista come un viaggio dentro se stesso e più ambiziosamente come il frutto della ricerca della sua vera voce come artista, il lavoro unisce un poderoso drumming post-free a dell’estatica ambient, bricolage esotico e world (che ricorda le produzioni post-rock più vicine al jazz rock dei 70s, vedi Tortoise) e, non ultima, una buona spruzzata di inebriante new age. Non solo, queste tracce, antigravitazionali eppure visceralmente ancorate a terra da un tentacolare/spettacolare/incredibile lavoro sulle pelli, potrebbero ricordare una versione aggiornata e corretta dei Matching Mole di Robert Wyatt (nei momenti più psych) o della Mahavishnu Orchestra, viceversa gli aspetti più gassosamente nipponici potrebbero farci pensare ad un improbabile mix tra Kamasi Washington e i Visible Cloaks. In ogni caso è un ascolto immersivo, avvolgente, senza un minimo calo di tensione, coerente come un album dev’essere eppure vario nei suoi 37 minuti complessivi di durata. Nel suo (non)genere uno degli album dell’anno.

di Edoardo Bridda

Altre notizie suggerite