Album

Ikonika

Ikonika – Hollow EP

28 Agosto 2020 elettronica
Array

Torna Ikonika su Hyperdub a stretto giro dall’ultimo EP (Bodies per Don’t Be Afraid) continuando lungo le traiettorie tracciate nell’album Distractions (2017). Rispetto ai tagli techno recentemente rispolverati, ritroviamo la producer alle prese con il suo colorato “ghetto della mente” (come definivamo il suo approccio in sede di recensione), tra mutanti ritmi caraibici, grime astratto dalle parti di Fatima Al Qadiri (vedi Body Servants) oppure riffato con gli archi della tradizione del genere (Kicks Count), contrappunti synth di rimando 80s/90s, sinuosità r’n’b e drill(ate) di calcestruzzo.

L’approccio dancefloor ready viene stemperato da una narrazione sottilmente rétro-futurista, incentrata su suoni “vuoti” (campanellini, battenti a mazzuola ecc.) come HD comanda (Void e Hollow appunto), che vanno a formare affascinanti orizzonti sonori adatti per l’ascolto in cuffia.

Tracklist
Ascolta
Spotify
Voti
Amazon
Discografia
Vota

I più ascoltati