The Performer
Gen
20
2020

James Righton

The Performer

Pias

Cantautori
Precedente
Severance Atom Made Earth - Severance
Successivo
Tramas Francesco Venerucci - Tramas

Info

In uscita il 20 gennaio 2020 per DEEWEE (l’etichetta dei Soulwax), The Performer è l’album d’esordio di James Righton, frontman dei (disciolti) Klaxons e noto anche con l’alias Shock Machine.

In netto contrasto rispetto alla carica giovanilistica della formazione nu-rave con la quale il cantante ha trovato fama e successo negli 00s, nonché per convergenze parallele rispetto ai percorsi artistici di Alex Turner e Arctic Monkeys, il disco trova ispirazione nell’eleganza e nell’immaginario cantautorale dei 70s pescando tra fascinazioni art rock (Roxy Music) e tardo psichedeliche (i Beach Boys da Surf’s Up in poi). Ne è un esempio la title track condivisa come primo assaggio a novembre 2019.

«Sono l’uomo che si esibisce sul palco o sono il papà che cambia i pannolini? – racconta James sul conflitto interno espresso nel brano  – Mi sto godendo il momento e sto facendo qualcosa di bello o sono terribilmente triste? Trovo molto interessante l’idea di mettersi addosso un abito e diventare una persona diversa».

Scritto e prodotto da James Righton, e registrato in vari studi, tra cui lo Studio One di Bryan Ferry, l’album vede i contributi di James Ford (The Last Shadow Puppets, Simian Mobile Disco) al basso su due brani e alla batteria per tutti gli altri, di Sean O’Hagan (High Llamas, Microdisney) per gli arrangiamenti, di Jorja Chalmers (Bryan Ferry) al sassofono e ancora, a vario titolo, di Josephine Stephenson (Thom Yorke, Ex:Re). Il missaggio è stato inoltre affidato a Stephen Dewaele (aka Soulwax, aka 2manydjs) presso la DEEWEE a Ghent, Belgio.

di Edoardo Bridda

Widget

Altre notizie suggerite