Klippa Kloppa –  Liberty
Set
20
2019

Klippa Kloppa

Klippa Kloppa – Liberty

Snowdonia

Indie
Precedente
Bloom Innocent Fink - Bloom Innocent
Successivo
ATØ Ziúr - ATØ

Info

In uscita il 20 settembre 2019, Liberty è l’album dei Klippa Kloppa, eclettico collettivo casertano di “musica italiana collettiva” in cui militano Prete Criminale, Dino Draghen, Capos, Naga e Seasshe Whitehead. Novità di questo disco, i suoi membri si firmano con i nomi di battesimo: Mariano Calazzo, Simone Caputo, Marco Di Gennaro, Nicola Mazzocca e Mariella Capobianco (quest’ultima accreditata per i testi). Il disco segue a distanza di molti anni le precedenti prove lunghe pubblicate tra il 2012 e il 2013, tutte uscite sulla personale Charity Press – ovvero Siren, Amore Cosmico e El Pais Encantado – mentre il nuovo lavoro segna il ritorno alla Snowdonia Dischi di Cinzia La Fauci e Alberto Scotti (Maisie), l’etichetta indipendente siciliana per la quale uscì l’indimenticata raccolta Klippa Kloppa/Soundish/Tottemo Godzilla Riders (dove gli ultimi due progetti erano sempre affare di Mazzocca).

Liberty è composto da 10 brani che flirtano con la canzone d’autore italiana ma anche con l’alternative rock dei 90s (emblematica Blast, che sembra venir fuori dalla seicorde di J Mascis), la psichedelia, il prog e tanto altro ancora sotto le coordinate di testi genialoidi che pescano e connettono più livelli. In sede di recensione Massimo Padalino definisce i Klippa Kloppa degli eclettici del post-modernismo. Rende l’idea?

di Edoardo Bridda

Widget

Altre notizie suggerite