The Main Thing
Feb
28
2020

Real Estate

The Main Thing

Domino

Indie
Precedente
Like We Never Existed EP Peder Mannerfelt - Like We Never Existed EP
Successivo
Guerilla Nazar - Guerilla

Info

In uscita il 28 febbraio 2020, The Real Thing è l’album dei Real Estate che segue In Mind. E se gli anni passano, potete starne certi, la band di Martin Courtney veleggia sempre in «una regione in cui dream pop, jangle pop di matrice R.E.M., Byrds o Feelies, e indie Nineties abbracciano la West Coast».

Alla produzione del nuovo disco ritroviamo Kevin McMahon già al lavoro con la band in Days del 2011 mentre, per la prima volta, la formazione si è avvalsa della collaborazione di musicisti esterni, nella fattispecie Amelia Meath del duo Sylvan Esso. La cantante è presente nel lead single Paper Cup, un discreto numero sophisti pop che il frontman afferma essere parte «di un processo di invecchiamento, di quando si è reso conto che quello di musicista, di scrivere brani, e di essere parte di una band avrebbe potuto essere il lavoro della sua vita».

«Guardo le persone intorno a me che cambiano e si evolvono, che affrontano nuove sfide mentre io, in un certo senso, mi sento prigioniero della routine – continua nella nota – Ti senti incerto nell’essere un artista mentre tutto il mondo affronta il cambiamento climatico e il malcontento politico e sociale. È un brano che mette in discussione la strada scelta nella vita ed è alla ricerca del significato di ciò che fai. Quelle domande non trovano risposte in questa canzone, ma paradossalmente, il processo di creazione di questo disco – immergersi in profondità, cercando di renderlo la cosa migliore che abbiamo fatto – mi ha ridato speranza, e non solo a me, ma a tutta la band, è per questo che lo stiamo facendo».

di Edoardo Bridda

Altre notizie suggerite