Album

RVG

Feral

24 Aprile 2020 rock indie wave

Disponibile dal 24 aprile 2020 via Fire Records, Feral è il secondo album in studio degli RVG, a distanza di tre anni dal debutto con A Quality of Mercy (2017). Registrato agli Head Gap Studio con il produttore Victor Van Vugt (PJ Harvey, Nick Cave & The Bad Seeds, Beth Orton), questo nuovo lavoro del quartetto di Melbourne combina «l’urgenza del rock, l’anarchia del punk e l’empatia del pop» (a detta della press), inquadrando così «l’inizio di una nuova era per la band».

Essere feral (lett. “ferino”) vuol dire «essere fuori da tutto», spiega la frontwoman Romy. «Feral è una catarsi, una chiamata alle armi e un’accusa schietta al compiacimento contemporaneo – continua la nota stampa – In tutto questo album l’isolamento viene incitato, ma non sembra mai senza speranza: queste canzoni incanalano l’energia grezza della disperazione e della frustrazione in melodie che spesso sembrano vittoriose, forse solo perché forniscono una perfetta colonna sonora alla fine dei giorni».

Ad anticipare Feral sono stati pubblicati quattro singoli: Alexandra, I Used to Love You, Christian Neurosurgeon e Perfect Day. Su SA potete recuperare la recensione di A Quality of Mercy scritta dal nostro Valerio di Marco.

Tracklist
Ascolta
Spotify
Voti
Amazon
Discografia
Vota
  • 1 Alexandra
  • 2 Asteroid
  • 3 Christian Neurosurgeon
  • 4 Little Sharkie And The White Pointer Sisters
  • 5 Help Somebody
  • 6 I Used To Love You
  • 7 Prima Donna
  • 8 Perfect Day
  • 9 The Baby & The Bottle
  • 10 Photograph

I più ascoltati