Album

Sleaford Mods

Eton Alive

22 Febbraio 2019 post-punk electro

Dopo l’album English Tapas (2017), un EP (Stick In A Five And Go, 2018) e un remix dei Charlatans, ecco che tornano gli Sleaford Mods. Il duo post-punk più sboccato del Regno Unito esce con un nuovo disco intitolato Eton Alive, che viene pubblicato su Extreme Eating, neonata etichetta di proprietà di Williamson e Fearn, dopo la lunga parentesi con la più blasonata Rough Trade.

Il sesto album della band viene presentato da Jason Williamson come al solito senza peli sulla lingua: «eccoci qui nel bel mezzo di un altra macchinazione elitaria che dovrà essere digerita lentamente, aspettando di essere trasformati in feci per l’ennesima volta. Qualcuno già lo è, qualcuno è morto e i rimanenti si corrodono nella pancia dell’ideologia preistorica che dipende dalle nostre abilità e volontà […]. Dopo che l’apparato digerente dei Nobili rifiuta le nostre ossa immangiabili ci lasceremo alle spalle la Regola del Culo, e cadremo ancora una volta nel cesso e saremo alla mercé di qualsiasi politica detenga il controllo nel tubo merdoso di questa civiltà malconcia».

Potete leggere sul nostro sito una bella intervista al duo di Nottingham a cura di Alice Gualtieri. Il primo brano condiviso si intitola Flipside ed è in ascolto di seguito. Il 7 gennaio viene condiviso il videoclip relativo al brano Kebab Spider.

Tracklist
Ascolta
Spotify
Voti
Amazon
Discografia
Vota
  • 1 Into The Payzone
  • 2 Kebab Spider
  • 3 Policy Cream
  • 4 OBCT
  • 5 When You Come Up To Me
  • 6 Top It Up
  • 7 Flipside
  • 8 Subtraction
  • 9 Firewall
  • 10 Big Burt
  • 11 Discourse
  • 12 Negative Script

I più ascoltati