Album

slowthai

slowthai – TYRON

5 Febbraio 2021 grime
Array

Dopo il folgorante, e nominato al Mercury Prize 2019, Nothing Great About Britain, Slowthai torna sulla lunga distanza con TYRON. Il disco viene annunciato in chiusura di un anno particolarmente prolifico per il grime MC. Tre i singoli pubblicati a suo nome non inclusi in scaletta, ovvero Enemy, Magic e BB(Bodybag), e altrettante le collaborazioni di peso con gente come Gorillaz, Disclosure e Mura Masa. Come c’era da aspettarsi, nell’album trovano posto ospiti illustri provenienti da entrambe le sponde dell’Atlantico come ASAP Rocky, James Blake, Denzel Curry, Mount Kimbie, Skepta, Dominic Fike e Deb Never.

E a proposito di alcuni di loro, ad anticiparlo troviamo Feel Away, singolo pubblicato lo scorso settembre con ospiti Blake e Dom Maker dei Mount Kimbie nel ruolo di produttore, brano noto anche per il videoclip in cui il rapper interpretava un ragazzo incinto… E nhs, pezzo dai toni maggiormente riflessivi (parla dell’avidità) in zona The Streets. Di fatto, secondo quanto leggiamo nella press, il disco è proprio diviso in due parti separate, ognuna dedicata ad un lato della personalità di slowthai. «Ci sono sempre due lati in una medaglia», afferma lui. E dunque se la prima parte di TYRON è tutta sudore e machismo, la seconda – vedi appunto nhs – è invece improntata su riflessioni ed emozioni.

Tracklist
Ascolta
Spotify
Voti
Amazon
Discografia
Vota
  • 1 45 SMOKE
  • 2 CANCELLED (feat. Skepta)
  • 3 MAZZA (feat. A$AP Rocky)
  • 4 VEX
  • 5 WOT
  • 6 DEAD
  • 7 PLAY WITH FIRE
  • 8 i tried
  • 9 focus
  • 10 terms (feat. Dominic Fike & Denzel Curry)
  • 11 push (feat. Deb Never)
  • 12 nhs
  • 13 feel away (feat. James Blake & Mount Kimbie)
  • 14 adhd

I più ascoltati