The Drums – Brutalism
Apr
05
2019

The Drums

The Drums – Brutalism

ANTI-

PopIndie
Precedente
To Believe The Cinematic Orchestra - To Believe
Successivo
Gemini 4 Gemini 4 - Gemini 4

Info

In uscita il 5 aprile 2019, Brutalism è il disco dei Drums (one man band del solo Jonny Pierce) che segue a distanza di due anni da Abysmal Thoughts (sempre pubblicato dalla Anti-). Il disco, scritto e registrato tra la zona nord dello Stato di New York e uno studio a Stinson Beach, e poi missato da Chris Coady (Beach House, Future Islands, Amen Dunes), è stato pensato dal suo autore come parte di un catartico processo di guarigione. «Ero stanco ed esaurito, partecipavo a mille feste ma in realtà stavo scappando dal dolore», quando per dolore Pierce allude a un divorzio e alle sue dolorose conseguenze, che lo hanno anche portato ad abbandonare Los Angeles.

Il disco viene anticipato da Body Chemistry, brano scelto per presentarlo come il lavoro più «sincero e onesto mai prodotto finora». Di sicuro è più che riconoscibile il lato elettronico della cifra stilistica del progetto. «L’anno prima di scrivere questa canzone – scrive sempre Pierce nella nota – stavo affrontando un periodo di depressione. Per contrastarla cercavo in tutti i modi di stare meglio: terapia, cibo sano, maggiore tempo da dedicare a me stesso, palestra… Focalizzandomi sulle relazioni positive, ho allontanato quelle meno buone… …Mi trovo ancora oppresso dall’ansia e dalla depressione. Questa canzone pone delle domande: questo sentimento triste e noioso è nel mio DNA? È parte del mio bagaglio genetico? Può essere corretto? Sto affrontando i miei demoni più ostinati e mi sono reso conto che affrontare non significa sempre conquistare». «Non penso che troverò mai me stesso», scrive ancora Pierce, «Non penso che le persone lo facciano. Non penso che ci sia un giorno in cui ti svegli e vai, ora so chi sono. Il miglior modo per essere un artista è quello di prendersi un dannato momento, stare fermi e ascoltare ciò di cui si ha bisogno». Segue la condivisione del brano 626 Bedford Avenue, tra pop, dream e indie rock.

Su SA trovate l’intera discografia dei Drums e un approfondimento di carriera scritto da Edoardo Bridda.

di Edoardo Bridda

Altre notizie suggerite