Album

Pink Floyd

The Early Years 1967-1972

11 Novembre 2016 rock psych prog

The Early Years 1967-1972 è il nuovo boxset dei Pink Floyd che si propone di antologizzare l’intero arco discografico e produttivo, tra editi e inediti, della formazione di cui Syd Barrett fu primo carismatico leader.

Il corposo boxset si compone di 27 dischi complessivi comprendenti oltre al noto, le proverbiali alternative-take e BBC Sessions, anche sette ore di materiale inedito registrato dal vivo, oltre a 15 ore di girato video. Chicca del cofanetto: otto tracce registrate il 20 ottobre 1967 a Londra su commissione del regista John Latham e da lui mai utilizzate per il corto Speak, e le prime pubblicazioni in assoluto di due note (e ultra-saccheggiate a livello di bootleg) canzoni di Barrett, ovvero Vegetable Man e Scream Thy Last Scream. Non ultima, fa la sua comparsa su queste stampe anche In the Beechwoods, traccia incisa al tempo di Jugband Blues (da A Saucerful of Secrets) e mai pubblicata in qualità audio professionale.

Su questa pagina potete accedere all’ascolto in streaming della versione ridotta da 2CD, chiamata Cre/ation. 

Tracklist
Ascolta
Spotify
Voti
Amazon
Discografia
Vota

I più ascoltati