Forma Mentis
feb
22
2019

Umberto Maria Giardini

Forma Mentis

Ala Bianca

Cantautori
Precedente
Effluxion Telekinesis! - Effluxion
Successivo
Prezioso Gianmaria Testa - Prezioso

Info

In uscita il 22 febbraio 2019 via Ala Bianca (distribuzione Warner – Fuga), Forma Mentis è l’album di Umberto Maria Giardini che segue a distanza di due anni Futuro Proximo (e l’esordio del progetto Stella Maris). Dall’anteprima dell’album condivisa la scorsa estate, le registrazioni del disco sono iniziate il 22 giugno presso il Duna Studio di Russi, in provincia di Ravenna.

Si tratta del quarto lavoro autografo dal 2012 per il cantautore marchigiano precedentemente noto come Moltheni e, a giudicare da Pleiadi in un cielo perfetto, primo singolo estratto (accompagnato da un videoclip diretto da Nicola Santoro), anche il nuovo lavoro si reggerà su una «forma-canzone evocativa che riesce a essere pop e (post)rock, arguta e lineare, puntigliosa ed energica, intensa e d’esperienza, ma soprattutto riconoscibile», come ribadivamo ai tempi della sopracitata e precedente prova, pubblicata da La Tempesta Dischi. Di seguito un estratto del testo di Pleiadi in un cielo perfetto condiviso sul profilo ufficiale di Giardini il 16 gennaio.

“Guardami cosa vedi in me? / Campi in fiamme, chiome di alberi / gli uomini che scendevano a valle rimasero male perchè / le pleiadi prevedevano pioggia ma il cielo di colpo.. / illuminava la terra / amplificava le urla / in un letto di gemme e di fango / cedo e mi arrendo al tuo corpo / Cercami bruciati con me / campi in fiamme e colpe tante / martedi’ prenderemo coraggio e faremo quel che ci va / le pleiadi non potranno mai farmi scordare quel cielo che.. / illuminava la terra / amplificava le urla / in un letto di gemme e di fango / cedo e mi arrendo al tuo corpo / animale nei denti tuoi / cane sciolto che abbaia / il tuo male è un treno puntuale / che non deraglia mai”.

di Edoardo Bridda

Altre notizie suggerite