Burial Hex (US)

Biografia

Burial Hex è un progetto musicale/rituale di Clay Ruby, musicista residente negli Stati Uniti d’America. Inaugurato nel 2004 durante il giorno di Ognissanti, il progetto è stato avviato, secondo le stesse parole di Clay Ruby, per prepararsi alla fine di questo ciclo Kali Yuga. La musica di Burial Hex può essere descritta come una sorta di “Horror Electronics”, un rituale esoterico che mescola elementi musicali appartenenti a diversi generi: industrial, ritual e dark ambient, techno, new wave, harsh noise, kosmische musik, black metal, etc. Oltre a Burial Hex, Clay Ruby è anche conosciuto come Metrocide, Feral Love e Zodiac, i più famosi tra i suoi numerosi alias e progetti. Il musicista fa anche parte del gruppo Horrid Red, assieme a Bunker Wolf, Edmund Xavier e Catholic Pat (si tratta di un gruppo wave-post punk nato dalla band punk-garage/kraut Teenage Panzerkorps).

La discografia di Burial Hex è abbastanza estesa e (tra lavori usciti solo su cassetta, CD, EP e LP a tiratura limitata, etc) conta quasi una trentina di titoli, tra cui ricordiamo il primo LP omonimo, Burial Hex, uscito nel 2007, e il doppio LP Initiations e Book Of Delusions del 2011. Non bisogna dimenticare anche lo split con Zola Jesus del 2009, uscito per Aurora Borealis, e Vedic Hymns, ottimo lavoro realizzato con la band neofolk americana Kinit Her nel 2010. Essenziale per entrare nel mondo evocato dal poliedrico musicista americano è la compilation In Psychic Defense, realizzata per Cold Spring il 7 aprile 2014, la quale racchiude diversi singoli, EP e altro materiale di difficile reperibilità. Il progetto Burial Hex prosegue il suo viaggio musicale/spirituale con The Hierophant, pubblicato in vinile il 18 novembre 2014 per Handmade Birds.

Leggi tutto

Altre notizie suggerite