Dadamatto (IT)

Biografia

Dadamatto nasce nel 2003 dall’unione di tre amici che si conoscono dai tempi degli scout. Dopo un demo auto-prodotto su nastro con un Fostex a 8 tracce, nel 2005 danno alle stampe un EP omonimo grazie all’incontro con Mattia Coletti, amico con il quale intraprendono un lungo percorso di crescita condivisa. Nel 2007 esce il primo disco lungo Ti tolgo la vita, licenziato dalle marchigiane BloodySound Fucktory, Marinaio Gaio e Sweet Teddy Records, un album di “ruvidezze noise e post-punk, ereditate dalla tradizione punk-hc italica, e di rock accessibile e melodico, senza mai perdere potenza o personalità“. Nell’estate dello stesso anno i Dadamatto suonano con Uzeda e Three Second Kiss nel decennale del Six Day Sonic Madness a Guardia Sanframondi (Bn) e alla seconda edizione dell’Here I Stay a Guspini (Ca).

Nel 2008 viene pubblicato Il derubato che sorride (Records S’il Vous Plait / About a Boy / Self). In recensione, Stefano Pifferi parla in questi termini del disco: “È un cantar le vite di tutti i giorni viste da una angolazione agrodolce e tragicomica. Col giusto distacco e il giusto coinvolgimento”. Nel 2011, dall’incontro con Manuele Fusaroli, nasce Anema e core (Face Like a Frog/ Infecta Suoni & Affini/ Venus), un lavoro in cui “il trio di Senigallia tradisce il punk-rock degli esordi in favore di un sound meno spigoloso e che ricorda, qua e là, i primi Baustelle e il menestrello lo-fi Bugo, senza però cadere nella fin troppo banale trappola della emulazione“.

Il 4 novembre 2014 esce per La Tempesta Dischi Rococò. Il disco, registrato da Marco Caldera al Red Carpet Studio di Brescia e masterizzato da Giovanni Versari presso La Maestà Mastering di Tredozio (FC), vede la collaborazione di Emidio Clementi dei Massimo Volume (testo e voce della prima strofa di America) e l’artwork di Letizia Cesarini (Maria Antonietta), e viene descritto in sede di recensione come “una sfida al pensiero laterale che insegna come la musica possa essere un gioco, un’idea senza freni, prima che una faccenda di dischi, tour, promozione e quant’altro“.

Leggi tutto

Altre notizie suggerite