Gorgon City

Duo londinese composto da Kye “Foamo” Gibbon and Matt “RackNRuin” Robson-Scott e attivo dal 2012, i Gorgon City sono uno degli act house/pop-dance della nuova ondata di produzioni elettroniche nate sulla scorta di Disclosure e Aluna George. Muovendosi tra uk garage, melodie agrodolci in area r’n’b e angolate bassline in un ampio spettro di stili house, la coppia esordisce sulla indipendente Black Butter nel febbraio del 2012 con The Crypt EP, avvalendosi dei vocalist Navigator, Rubi Dan e Janai. Segue Real (feat. Yasmin) singolo che mette la formazione sulla mappa (raggiunge il 44° posto della UK Singles Chart) e che viene successivamente inserito in un EP omonimo pubblicato sempre da Black Butter il 17 febbraio 2013.

Preceduto da Intentions con il feat. di Clean Bandit, il botto arriva con Ready for Your Love (feat. di MNEK), singolo che raggiunge il 4° posto nelle chart britanniche. A ruota arrivano There Is No Other Time, brano prodotto per conto dei Klaxons che finisce nell’album di quest’ultimi, Here For You e l’ottimo remix della Back 2 the Wild di ideali spiriti guida come Basement Jaxx (incluso nel loro Junto).

Sirens, l’atteso debutto sulla lunga distanza, viene pubblicato il 6 ottobre 2014 sempre su Black Butter (distribuito Virgin), e presenta una lista di accreditati ospiti al canto come Katy B, Jennifer Hudson, Kiesza, Liv e Emeli Sandé. Il disco è una cassaforte di soluzioni pop-house lungamente testate su radio e chart britanniche. Senza tralasciare le ballad in zona r’n’b/dream (Doing it Wrong), il duo, anche riassumendo qui i singoli di successo già editi, confeziona una tracklist di ben 17 brani (nella versione deluxe) dove spiccano rodati bassi deep (la nota Ready For Your Love con gli accenti soul gospel di MNEK) e ovvi richiami di tradizione newyorchese e chicagoano (Go All Night con Jennifer Huston) anche se sono le agrodolci lacrime sul dancefloor a governare veramente la scena (Lover Like You con Katy B, Here For You con Laura Welsh, FTPA con Erik Hassle, Unmissible con Zak Abel) e ad elevare un debutto che gioca di fondamentali e non sull’innovazione.

Amazon
Discografia
News
Articoli