Tamaryn

Nata in Nuova Zelanda e trasferitasi a NY, Tamaryn propone un ribollire algido 80s, versante synth-pop, in bilico tra caligini wave e formattazione radiofonica. Debutta nel 2010 con The Waves, ribadisce due anni più tardi con Tender New Signs. Nel 2015 esce il terzo lavoro : «come entrare in un parco a tema così maniacalmente curato che finisci per cedere all’incantesimo», afferma Stefano Solventi in sede di recensione, che lo descrive come un campo dell’artificio totale tra Dead Can Dance e Moroder, Goldfrapp e New Order, Kate Bush e Jesus & Mary Chain.

Amazon
Discografia
News
Articoli