Derive 2017

Dal 21 Luglio al 23 Luglio 2017

Precedente
Jazz:Re:Found 2017 Jazz:Re:Found 2017
Successivo
Altà Felicità 2017 Altà Felicità 2017

Info

Derive è un concept di festival alternativo che fonde arte, musica e poesia. Si tiene a Sapri, in provincia di Salerno, in una cornice da sogno, sul mare, nella zona Santa Croce, un’area in cui si stratificano archeologia e architettura neogotica.

La line-up di quest’anno fa saltare agli occhi l’interessante progetto di sonorizzazione delle sculture di Edoardo Tresoldi (tra i 30 artisti europei più influenti secondo Forbes) ideato da IOSONOUNCANE, che approda al festival reduce dal Primavera Sound di Barcellona e con la sua unica data nel Meridione.

I due danno vita a “Locus”, una performance visivo-sonora che fonde linguaggi differenti: paesaggi sonori elettronici e luci che riverberano sull’acqua ridisegnano il dialogo fra l’artista e il pubblico, in una performance che vede la grande vela di rete metallica troneggiare sull’acqua e lasciarsi ammirare dalla spiaggia vicina. 

Altri nomi da tener d’occhio sono quelli dei Demonology HiFi, dj/live set firmato da Max Casacci (Subsonica) e Enrico Matta (Ninja), e Jojo Mayer/Nerve, progetto elettronico che fonde drum and bass, dubstep, jungle, jazz e che è portato avanti da Mayer, definito uno dei 50 batteristi migliori di tutti i tempi. Quest’ultimo, alla sua unica data italiana, raccoglie specialisti del settore e appassionati delle percussioni che, si muovono da tutta Italia per vederlo.

Il lato dedicato all’arte visiva è molto ricco: Massimo Uberti si occuperà dell’installazione di luce permanente sulle rovine della Villa Marittima Romana del I secolo a.C., direttamente sul mare. Nella basilica Santa Croce verrà presentata “Limbo”, la prima esposizione europea dedicata all’artista argentina Milu Correch. Inoltre, la spiaggia sottostante la città sarà popolata di reading poetici e letture di vario tipo.

Leggi tutto

Altre notizie suggerite