Burial. Il nuovo 12” “Young Death” accidentalmente venduto in occasione del Black Friday

Dopo che alcune copie del vinile sono state vendute (per sbaglio a quanto pare) ieri in un negozio di dischi di Toronto, in Canada, Discogs ha ufficialmente annotato tra le pubblicazioni di Burial un nuovo 12” intitolato Young Death, la sua prima uscita di quest’anno, segnala Pitchfork. «Il box che conteneva i dischi diceva “artist/title”», ha affermato perplesso Blair Whatmore, un record buyer del Sonic Boom Records che crede che le copie del vinile siano state vendute per un misunderstanding con Hyperdub. «Immaginavamo fosse un secret listening del Black Friday. Non era chiaro se dovevano essere vendute o meno».

Da chiarire di conseguenza la data ufficiale in cui il vinile, contenente le tracce Young Death e Nightmarket, verrà distribuito ufficialmente. Nel frattempo, su SA potete rileggere la recensione di Ultra, l’ultimo album di Zomby che contiene una collaborazione con Burial (Sweetz), e il monografico scritto da Gabriele Marino. Vi ricordiamo che la precedente pubblicazione dell’elusivo producer risale al 2015 (con il singolo white label Temple Sleeper) e il suo EP precedente s’intitolava Rival Dealer, uscito nel 2013. Recentemente la sua discografia è stata ristampata in vinile. In calce alla news lo streaming di Sweetz.

27 novembre 2016 di Edoardo Bridda
Leggi tutto
Precedente
GOODFest è il nuovo festival musicale curato da Google GOODFest è il nuovo festival musicale curato da Google
Successivo
Torino Film Festival. “The Donor” di Qiwu Zang vince la 34ª edizione Torino Film Festival. “The Donor” di Qiwu Zang vince la 34ª edizione

recensione

recensione

recensione

recensione

recensione

recensione

artista

recensione

album

Altre notizie suggerite