“Faccio la mia cosa” è la nuova autobiografia di Frankie Hi-NRG MC

Si intitola Faccio la mia cosa l’autobiografia del rapper Frankie Hi-NRG MC, pubblicata da Mondadori lo scorso 30 aprile. «Il primo libro del rapper più colto, autorevole e seminale della discografia italiana – si legge nelle note di presentazione del testo – la doppia genesi dell’autore di Quelli che benpensano e del genere musicale che ha dato e dà voce alle speranze, i tormenti, le battaglie sociali e personali di intere generazioni di ragazzi e ragazze sparsi in tutto il Pianeta. E il 1992 e il secondo millennio è ormai agli sgoccioli quando in radio debutta un pezzo rap destinato a diventare un classico istantaneo: si tratta di Fight da Faida, le cui rime impegnate e corrosive sono destinate a cambiare l’idea di musica di denuncia sociale. Quasi trent’anni dopo, il suo autore, Frankie hi-nrg mc – al secolo Francesco Di Gesù – è considerato uno dei numi tutelari del rap italiano. Oggi per la prima volta si racconta, dall’infanzia nomade al seguito dei genitori alla scoperta della musica e all’incisione del primo disco; ma Frankie hi-nrg mc ricostruisce anche le tappe cruciali di un’altra storia, quella che negli stessi anni si gioca dall’altra parte dell’oceano, a New York, dove un gruppo di musicisti autodidatti sta dando vita a un sound completamente nuovo, fabbricando fisicamente la strumentazione necessaria per mixare pezzi diversi e inventando la cultura hip hop: grazie a un rivoluzionario sistema di qr-code, potranno essere ascoltati in diretta classici e perle meno conosciute del rap. Due strade che sembrano correre parallele e che invece sono convergenti, destinate a incontrarsi proprio nel giorno in cui Frankie hi-nrg mc dà alle stampe Fight da Faida, il disco che ha sdoganato il rap impegnato nel nostro Paese, e che ha consegnato il suo autore alla storia della musica italiana».

Sulle nostre pagine potete recuperare tutto lo storico pubblicato da SENTIREASCOLTARE su Frankie Hi-NRG MC, compresa la recensione del disco pubblicato nel 2014, Essere Umani, a cura di Nino Ciglio. Di seguito, la copertina di Faccio la mia cosa e il video del brano da cui è tratto il titolo del libro (con una giovanissima Asia Argento…).

 

4 Maggio 2019 di Fabrizio Zampighi
Leggi tutto
Precedente
Actress reimmagina l’opera “Welt-Parlament” di Karlheinz Stockhausen Actress reimmagina l’opera “Welt-Parlament” di Karlheinz Stockhausen
Successivo
“A Rainy Day in New York” di Woody Allen uscirà in Italia il 3 ottobre con Lucky Red “A Rainy Day in New York” di Woody Allen uscirà in Italia il 3 ottobre con Lucky Red

recensione

recensione

artista

recensione

album

Altre notizie suggerite