Faith No More. “Motherfucker” è il primo singolo in 17 anni

Lo scorso settembre, il bassista della band Bill Gould aveva dichiarato che i Faith No More sarebbero tornati con un nuovo album nel 2015, il primo da Album Of The Year (1997). Da poche ore – via Rolling Stone – è disponibile per l’ascolto Motherfucker, il primo singolo della band in 17 anni. Il brano sarà disponibile in 7″ (la b-side è un remix di JG Thirlwell) dal prossimo 28 novembre in occasione del Black Friday e dal 9 dicembre in versione digitale.

La canzone parla di responsabilità”, ha dichiarato il tastierista Roddy Bottum. “Abbiamo creato, mixato e registrato il nostro lavoro da soli, e su un’etichetta di nostra proprietà. A questo punto della nostra carriera, dover rispondere da soli ai nostri affari è una cosa grossa, e il pezzo tratta proprio di questo“.

Dustin Rabin Photography, Faith No More, FNM, Dustin Rabin

19 Novembre 2014 di Daniele Rigoli
Leggi tutto
Precedente
Caduta in bicicletta veramente rovinosa per Bono Vox. I dettagli dell’intervento durato 5 ore Caduta in bicicletta veramente rovinosa per Bono Vox. I dettagli dell’intervento durato 5 ore
Successivo
Jamie XX al lavoro sulla colonna sonora del balletto “Tree Of Codes” Jamie XX al lavoro sulla colonna sonora del balletto “Tree Of Codes”

artista

recensione

album

Altre notizie suggerite