Flavor Flav licenziato dai Public Enemy? Solo un pesce d’aprile

All’inizio del mese scorso, in una raffica inferocita di post via social media, Chuck D aveva comunicato di aver licenziato Flavor Flav dai Public Enemy accusandolo di pensare sempre e solo ai profitti anche davanti ad una buona causa come quella in supporto alla campagna elettorale di Bernie Sanders e relativo live gratuito. È notizia di queste ore che la diatriba tra i due era tutta una farsa, e visto che oggi è il famoso giorno dell’anno, il pesce d’aprile è stato svelato.

Contrariamente a quanto ci hanno fatto credere, i due rapper vanno d’amore e d’accordo e presto avremo un nuovo album della formazione. Lo ha dichiarato lo stesso Chuck D a Talib Kweli all’interno del programma radio People’s Party. Di seguito lo streaming.

L’ultimo album dei Public Enemy, Nothing Is Quick In The Desert, è uscito tre anni fa ed è stato recensito su queste pagine da Luca Roncoroni.

1 Aprile 2020 di Edoardo Bridda
Leggi tutto
Nothing Is Quick In The Desert
Giu
29
2017

Public Enemy

Nothing Is Quick In The Desert

  • Nothing Is Quick In The Desert
  • sPEak!
  • Yesterday Man
  • Exit Your Mind
  • Beat Them All
  • Smash The Crowd
  • If You Can't Join Em Beat Em
  • So Be It
  • SOC MED Digital Heroin
  • Terrorwrist
  • Toxic
  • Sells Like Teens Hear It
  • Rest In Beats (Part 1 & 2)
continua
Precedente
Billie Eilish, Dua Lipa, Andrea Bocelli e altri suonano da casa per l’Home Fest di James Corden Billie Eilish, Dua Lipa, Andrea Bocelli e altri suonano da casa per l’Home Fest di James Corden
Successivo
Offlaga Disco Pax. In streaming la versione integrale di Rockumentary Offlaga Disco Pax. In streaming la versione integrale di Rockumentary

recensione

Public Enemy

How To Sell Soul To A Souless People Who Sold Their Soul?

recensione

Public Enemy

Most of My Heroes Still Don’t Appear on No Stamp

artista

recensione

Altre notizie suggerite